Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Webinar

Service Mapping: la tecnologia invisibile al ballo dei servizi IT

Popola il CMDB in modo diretto, completo e conveniente con Ivanti Service Mapping

È così che funziona per la chiaroveggenza IT: se vuoi supportare, comprendere e reagire a qualsiasi tipo di cambiamento, ti servono dati sugli oggetti sottoposti a controllo di configurazione (CIs).

Sono parte di un servizio, per cui il CMDB è la sfera di cristallo che ti dice come legano l’uno con l’altro, in tanti piccoli fili invisibili intrecciati con l’arte della Service Dependency Mapping. Questa antica arte della divinazione impegna i team IT di tutto il mondo, ma con le diverse velocità dei pianeti IT il popolamento a mano rischia di inseguire scenari ancora lontani anni luce.  

Secondo fonti recenti il 78% dell’efficacia del CMDB è penalizzata dalla scarsa qualità del dato legata ad aggiornamenti manuali. Ma se il problema è solo l’inseguimento, perché non recuperare velocità con l’automazione di tecnologie di Service Mapping?

Sembra facile, ma in realtà ci sono dei retroscena importanti che non fanno decollare i progetti, come implementazioni complicate, integrazioni tra sistemi e non da ultimo costi elevati.

Vedremo insieme come mettere la giusta tecnologia di mappatura delle relazioni al servizio del nostro CMDB, evitando qualsiasi tipo di problema!

Scopri come mettere la giusta tecnologia di mappatura al servizio del tuo CMDB!

Se vuoi aiutarci a personalizzare il webinar sulle tue esigenze, abbiamo due domande per te!

Resta aggiornato sulle situazioni per cui è vantaggioso rivedere i contratti!

SCOPRIREMO QUALI SONO I REQUISITI PER CUI UNA TECNOLOGIA DI SERVICE MAPPING POSSA VENIRCI VERAMENTE IN AIUTO.

Andremo a vedere quali sono le sfide che penalizzano il popolamento del CMDB, tra cui la discovery di ambienti ibridi. 

Approfondiremo l’impatto che la scarsa qualità dei dati ha sulla disponibilità, sull’evoluzione e sulla gestione dei servizi IT 

Vedremo le caratteristiche native che la tecnologia di Service Mapping deve avere per rispondere in modo efficace alle esigenze. 

Mostreremo dei casi d’uso concreti dove la tecnologia Ivanti Neurons per Service Mapping è in grado di fare la differenza in termini di costi ed effort.

Francesco Clabot

Speaker

Francesco Clabot, CTO WEGG e docente ITSM all’Università di Padova

Consulente esperto nella messa a terra di progetti di automazione dei servizi IT, aiuta i nostri clienti a:

Vorresti automatizzare con successo la mappatura delle relazioni IT?

CONTATTACI PER UNA
CONSULENZA!